Acireale, bimbo di 7 anni sbranato da un branco di cani

1' di lettura

Il bambino, 7 anni, è entrato in un terreno agricolo dove c'erano pitbull, dobermann e una femmina di dogo con i piccoli. Proprio questa lo avrebbe azzannato per prima. A scoprire il corpo sono stati i genitori

Ancora una volta un branco di randagi killer semina morte e terrore in Sicilia, ed ancora una volta è un bambino la vittima di questa tragedia insensata. Un bimbo che non aveva ancora compiuto sette anni, è stato sbranato l'altroieri sera in contrada San Cosimo, alla periferia di Acireale, da almeno cinque cani inferociti. Tra di loro un pit bull, un doberman e una femmina di razza dogo argentino che aveva partorito da poco una cucciolata. Sarebbe stata proprio quest'ultima ad azzannare per prima il piccolo che si era avvicinato per vedere i cuccioli.

Leggi tutto
Prossimo articolo