Myair: aerei fermi a Venezia e Bergamo

1' di lettura

L'aeroporto di Bergamo, su decisione dell’Enac, ha deciso di fermare tutti i voli Myair. Stessa decisione nell'aeroporto di Venezia dove 172 passeggeri marocchini hanno atteso per 24 ore il volo Myair per Casablanca, poi definitivamente cancellato

Un gruppo di 172 passeggeri di nazionalità marocchina, tra cui 40 bambini, è rimasto bloccato per quasi 24 ore all’aeroporto veneziano Marco Polo per il mancato decollo del volo Myair delle 21 di ieri per Casablanca.  A fermare la loro partenza non è stato un guasto tecnico, bensì un articolo, il numero 802 del codice della navigazione, intitolato “Divieto di partenza” ed utilizzato da Enac per bloccare gli aerei delle compagnie che non pagano “tasse, diritti e tariffe”. Per la cronaca il volo è stato poi definitivamente cancellato e tutti i passeggeri mandati a casa

Stesso stop anche all’aeroporto di Bergamo-Orio al Serio dove è scattato lo stesso divieto per tutti i voli My air. In una nota la Sacbo, società che gestisce lo scalo bergamasco, ha comunicato che il provvedimento è stato deciso dall'Enac proprio su segnalazione dell'aeroporto. La sospensione ha portato alla cancellazione dei voli della compagnia previsti per Palermo e per Reggio Calabria. La decisione arriva tra l'altro dopo una serie di ritardi e cancellazioni che nei giorni scorsi avevano creato disagi a centinaia di passeggeri.

Intanto Myair in un comunicato afferma "che i problemi operativi che si sono verificati oggi dipendono da alcune difficoltà finanziarie che la compagnia sta superando. Il sistema del trasporto aereo, come altri settori industriali sta subendo gli effetti della crisi economica mondiale, crisi che ha generato difficoltà di tipo finanziario, anche se in misura minore rispetto ad altre compagnie aeree. Myair.com conferma che si sta definendo il processo di ricapitalizzazione, ma vi sono tempi tecnici da rispettare. Il CdA di Myair.com sta valutando le proposte avanzate da alcuni investitori".

Leggi tutto