Influenza A, Sacconi: nessun rischio. Oms: 700 morti

1' di lettura

L'Organizzazione mondiale della sanità aggiorna il bilancio delle vittime del virus, mentre in Italia il governo frena sugli allarmismi. Gli economisti intanto valutano che la pandemia potrebbe costare 5 miliardi di euro al nostro Paese

E' salito ad oltre 700 nel mondo il numero di decessi causati dalla pandemia della nuova influenza. A diffondere la nuova stima è l'Organizzazione mondiale della sanità. Intanto in Italia il governo frena sugli allarmismi legati al virus ("Nessun rischio", ha detto il ministro Sacconi) mentre va in tilt il numero verde attivato dal ministero per segnalare i casi. ll virus potrebbe comunque costare all'Italia 5 miliardi di euro, come prevedono gli economisti che fanno i conti sulle possibili spese e Farmindustria respinge le accuse di speculazione per chi dovrà produrre antivirali e vaccini.

Leggi tutto
Prossimo articolo