Il Papa ai poveri e ai disoccupati: "Non scoraggiatevi"

1' di lettura

A Romano Canavese, in provincia di Torino, Ratzinger ha recitato l'Angelus. Benedetto XVI è sembrato in buone condizoni dopo la frattura al polso di due giorni fa e ha lanciato un appello rivolto alle famiglie che soffrono per la crisi

A Romano Canavese, in provincia di Torino, terra di origine del segretario di Stato, card. Tarcisio Bertone, il Papa ha recitato l'Angelus. Ratzinger è sembrato in buone condizoni dopo la frattura al polso di due giorni fa e ha benedetto i fedeli proprio con la mano ferita. In precedenza dal Pontefice è arrivato un appello ad avere coraggio, indirizzato ai poveri e ai disoccupati. "Non scoraggiatevi", ha detto rivolto alle famiglie che soffrono a causa della crisi e della disoccupazione, richiamando i contenuti della sua enciclica Caritas in veritate.

Leggi tutto
Prossimo articolo