Riaperte inchieste a 17 anni da strage di Via D'Amelio

1' di lettura

Alla vigilia dell'anniversario dell'attentato in cui morirono Paolo Borsellino e la sua scorta, la Procura di Catanissetta torna a indagare sulle stragi di mafia degli anni 90 ed emergono novità sul coinvolgimento dei servizi segreti

I fascicoli sono quelli vecchi, riempiti dagli anni e sono vecchie anche le piste che si stanno seguendo, ma erano state abbandonate troppo in fretta. Domani ricorre il 17esimo anno dalla strage di Via D'Amelio e dalla morte di Paolo Borsellino e alla vigilia di questa data emergono indizi nelle inchieste sulle stragi degli inizi degli anni '90 che portano dritto a figure, mandanti occulti, soggetti esterni a Cosa Nostra. A scavare è la Procura di Caltanissetta guidata da quel Sergio Lari che Falcone indicava agli amici come uno dei giovani più promettenti.

Leggi tutto