Roma, auto contro fermata del bus: un morto e 2 feriti

1' di lettura

La vittima dell'incidente avvenuto sulla Cassia è una donna filippina. Il conducente dell'automobile non era ubriaco o sotto effetto di droghe, ma secondo quanto dice il figlio della vittima a SKY TG24 viaggiava a una velocità elevata

Ha perso il controllo della sua autovettura dopo il contatto con un'altra auto che viaggiava nello stesso senso di marcia, investendo in pieno alcune persone alla fermata dell'autobus in via Cassia a Roma, provocando un morto, una donna di origine filippina, e due feriti. L'uomo che era alla guida dell'auto che ha travolto i pedoni si è fermato subito dopo l'incidente, non era ubriaco o sotto effetto di droghe, ma lo scontro potrebbe essere stato provocato dall'elevata velocità, come dice il figlio dell'asiatica che ha assistito alla morte della madre e a SKY TG24 racconta: "Quella macchina andava molto forte, ho visto mia mamma morire".

Leggi tutto
Prossimo articolo