Ercolano, restaurata una barca di duemila anni fa

1' di lettura

E' il reperto archeologico in legno più antico al mondo e da oggi è possibile ammirarlo nella parte antica della città degli scavi

Doveva servire a salvare gli ercolanesi dalla furia distruttrice del Vesuvio in Eruzione. La barca in questione, risalente a duemila anni fa, è stata restaurata (nella parte dello scafo) e costituisce il reperto archeologico in legno più antico al mondo. Da oggi è possibile ammirarla nella parte antica della città degli scavi.

Leggi tutto