Delitto Abba, pm chiede 16 anni e 8 mesi per gli assassini

1' di lettura

Potrebbe slittare la sentenza per l'omicidio del ragazzo di colore ucciso a sprangate a Milano lo scorso settembre dai proprietari del bar da cui aveva rubato un pacco di biscotti, intanto l'accusa ha formulato la sua richiesta

Potrebbe slittare, a Milano, la sentenza per l'omicidio di Abba, il ragazzo di colore ucciso a sprangate lo scorso settembre dai proprietari del bar da cui aveva rubato un pacco di biscotti. Intanto il pm ha chiesto 16 anni e 8 mesi per gli imputati. Una pena che anche i legali della famiglia del giovane si aspettano severa. "Per noi si tratta di omicidio volontario - dice l'avvocato Mazzali -. Non si può uccidere una persona per dei biscotti". Il padre di Abba conferma di volere solo giustizia e non il risarcimento economico che i due imputati gli avevano offerto.

Leggi tutto
Prossimo articolo