Sale il consumo di farmaci in Italia

1' di lettura

Si usa in media una dose e mezza al giorno. Vanno a ruba soprattutto i medicinali cardiovascolari, gastrointestinali e quelli per il sistema nervoso

Gli italiani sempre più farmaco- dipendenti. Una dose e mezza al giorno di medicine, se basta, soprattutto per cuore, intestino e sistema nervoso. Lo rileva il rapporto Osmed 2008 realizzato dall'Agenzia italiana del Farmaco e dall'istituto Superiore di Sanità. Un trend del 60% in più dal 2000 ad oggi. Il farmaco di fascia A è cresciuto nel 2008 del 4,9% e lo Stato ha speso in media 410 euro per ogni cittadino. In cima alla lista dei farmaci più utilizzati compaiono quelli del sistema cardiovascolare seguono quelli gastrointestinali, per l'apparato respiratorio fino agli antiparassitari.

Leggi tutto