Caso Sandri, il pm mima il gesto di Spaccarotella

1' di lettura

Il magistratomostra come l'agente si è fermato e puntato l'arma verso l'area di servizio. Chiesti 14 anni di reclusione per il poliziotto che uccise il tifoso laziale

Ha impugnato la pistola in aula per mostrare alla corte il modo in cui il poliziotto Luigi Spaccarotella avrebbe esploso il colpo che l'11 novembre del 2007 uccise il tifoso laziale Gabriele Sandri: per la dimostrazione, il pm Giuseppe Ledda - che ha chiesto 14 anni di reclusione per l'agente - ha portato in aula una Beretta, come quelle in dotazione alla polizia, e ha mimato il gesto impugnandola a braccia tese.

Leggi tutto