Roma, continua la caccia allo stupratore seriale

1' di lettura

Prosegue senza tregua e anche utilizzando delle 'esche' il lavoro degli inquirenti per mettere la mani sull'uomo che il test del Dna eseguito sulla terza vittima ha confermato essere lo stesso autore di tutti gli stupri

Ora è ufficiale. lo stupratore che agisce a Roma è seriale. La conferma è arrivata ieri, dai risultati del test del Dna effettuati sulla studentessa di 21 anni violentata nel garage di via Sommer, a Tor Carbone, nella notte tra il 2 e il 3 luglio. Coincide con quello delle altre due donne aggredite nei mesi scorsi, alla Bufalotta e ancora a Tor Carbone. La polizia continua ad indagare, nessun dettaglio viene trascurato. In azione sono entrate anche delle esche. Poliziotte con una provata abilità di reazione, che si muovono nelle strade più isolate, entrando e uscendo dai garage condominiali.

Leggi tutto
Prossimo articolo