G8 a L'Aquila, "Yes we camp", la protesta

1' di lettura

"Noi siamo accampati". Questo il messaggio di protesta apparso sul Colle di Roio, frazione dell'Aquila, realizzata dai rappresentanti dei comitati civici per la ricostruzione della democrazia

E' stata realizzata la scritta "yes we camp" (noi siamo accampati) sul Colle di Roio - frazione dell'Aquila - dai rappresentanti dei comitati civici per la ricostruzione della democrazia. La scritta - realizzata con dei pannelli bianche - è facilmente leggibile sia per gli addetti della stampa al G8 presenti all'area navetta per la cittadella di Coppito che per i cittadini che percorrono e percorreranno l'autostrada. La manifestazione si è svolta in un clima di grande serenità.
E' ottima la collaborazione tra le forze dell'ordine e i comitati civici che al momento tengono a bada anche le delegazioni sulla carta più facinorose come i movimenti sociali napoletani guidati dall'ex onorevole Caruso.


Leggi anche:

Berlusconi e il reggiseno G8. La copertina del Times on line
New York Times: Obama guidi il vertice
Angela Merkel tra le macerie di Onna
G8, scontri e arresti a Roma. LE FOTO
L'Italia fuori dal G8? Berlusconi: una cantonata
Antichi romani, orsi polari e medaglioni gonfiabili. Le proteste più colorate contro il G8
Il G8 a L'Aquila, la zona rossa. LE FOTO

Leggi tutto