G8, cinque francesi fermati a L'Aquila

1' di lettura

Bloccati dai carabinieri nell'ambito dei controlli preventivi in vista dell'imminente summit. Sono stati denunciati a piede libero per detenzione di materiale atto ad offendere: avevano mazze e bastoni

L'Aquila è pronta ad accogliere il G8. Oggi cinque cittadini francesi sono stati fermati e poi denunciati a piede libero perché trovati in possesso di mazze e bastoni. Mercoledì il Cancelliere tedesco, Angela Merkel, accompagnato dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, sarà ad Onna, la piccola frazione dell'Aquila devastata dal terremoto del 6 aprile scorso. Intanto a L'Aquila fervono gli ultimi preparativi. Le autorità promettono altissimi standard di sicurezza ma senza militarizzare la città.

Leggi tutto