G8 Università, l'Onda si mobilita contro gli arresti

1' di lettura

I collettivi hanno occupato i rettorati di Bologna e Roma e inscenato proteste a Venezia in sostegno dei 21 studenti arrestati con l'accusa di aver partecipato agli scontri con le forze dell'ordine avvenuti lo scorso maggio a Torino

Gli Atenei italiani si mobilitano in sostegno dei 21 studenti arrestati con l'accusa di aver partecipato agli scontri con le forze dell'ordine avvenuti lo scorso maggio a Torino in occasione del G8 dell'università. I collettivi dell'Onda hanno occupato i rettorati di Bologna e Roma e inscenato proteste a Venezia. Nel corso di una conferenza stampa, indetta dagli studenti torinesi subito dopo gli arresti, i rappresentanti dell'Onda hanno affermato: "Continueremo come sempre, inesorabili, a riprenderci i nostri spazi".

G8 dell'Università. 21 arresti

Le foto degli scontri.

Leggi tutto
Prossimo articolo