G8 università, 21 arresti per gli scontri di Torino

1' di lettura

16 misure cautelari in carcere e cinque ai domiciliari per gli incidenti avvenuti lo scorso 18 maggio a Torino in occasione del G8 dell'Università. Dodici persone sono state arrestate a Torino, mentre le altre a Padova, Bologna e Napoli

La polizia ha eseguito 21 ordinanze di custodia cautelare in diverse città nei confronti di persone appartenenti ai cosiddetti movimenti "antagonisti" e considerati responsabili dei disordini avvenuti durante il G8 dell'università, il 18 maggio scorso a Torino. Dodici degli arresti sono stati eseguiti a Torino, mentre gli altri tra Padova, Bologna e Napoli. Sedici delle ordinanze sono di custodia in carcere, mentre le altre cinque ai domiciliari. Le accuse nei confronti degli arrestati sono a vario titolo di violenza, resistenza, lesioni e danneggiamento.

L'Onda si mobilita contro gli arresti


Torino, scontri al G8 università. Le testimonianze dei manifestanti a SKY TG24

Tutte le notizie sul G8 università

Leggi tutto