G8, L'Aquila blindata. Tre mesi fa il terremoto

1' di lettura

Tutto pronto nel capoluogo abruzzese per il vertice che inizierà mercoledì. Per motivi di sicurezza è vietato transitare nella zona della scuola Gdf di Coppito. Nella notte si è svolta una fiaccolata per ricordare le vittime e chiedere verità e giustizia

L'Aquila al centro del mondo per il vertice del G8. Per motivi di sicurezza sarà vietato circolare nella zona rossa, compresa tra la scuola allievi Gdf di Coppito, sede del summit, e alcuni chilometri attorno. Migliaia i militari che controllano chiunque transiti in quell'area. Impossibile circolare, anche per i residenti, se non si è muniti di uno speciale pass. Intanto sono state allestite le camere che ospiteranno i big della Terra, con arredi italiani che a settembre saranno riutilizzati nelle abitazioni temporanee dei senzatetto. Intanto, ieri sera, si è svolta una fiaccolata per ricordare le vittime del sisma, a tre mesi dalla tragedia.

Tre mesi fa la scossa di terremoto che ha sconvolto l'Abruzzo

 

Leggi tutto