Stupri a Roma, il dna conferma: il violentatore è uno

1' di lettura

Elementi decisivi potrebbero incastrare lo stupratore seriale autore di diverse aggressioni nei garage condominiali

Sarebbe uno stupratore seriale l'autore delle aggressioni avvenute a Roma nel quartiere Ardeatino e alla Bufalotta. Gli inquirenti sarebbero su questa pista perché il dna ritrovato sul luogo delle due aggressioni a scopo sessuale coincide. Ad avvalorare questa tesi anche le tipologie simili delle due violenze, l'utilizzo di un coltello e del passamontagna, e l'accento romano. Intanto cresce la psicosi tra gli abitanti delle due zone.

Leggi tutto
Prossimo articolo