Ronde nere, presentata la Guardia nazionale italiana

1' di lettura

La formazione di volontari fondata da Gaetano Saya, che ha come obiettivo la tutela dei cittadini, è stata presentata a Roma. E' l'ultima in ordine di tempo tra le tante associazioni che creeranno delle ronde cittadine

Il braccio è disteso, la stretta di mano è quella dei legionari romani diffusa tra i militanti di estrema destra. Loro sono la Guarda Nazionale Italiana, la formazione fondata da Gaetano Saya, personaggio rinviato a giudizio nel 2004 per propaganda di idee fondate sull'odio razziale e nel 2005 ai domiciliari per aver creato all'interno del Dipartimento studi strategici antiterrorismo una sorta di "polizia" parallela. La Procura di Milano ha avviato un'indagine per la presunta violazione della legge Scelba, l'apologia di fascismo.

Leggi tutto
Prossimo articolo