Velletri, vigilantes uccide per sbaglio la fidanzata

1' di lettura

La giovane di 25 anni è morta dopo essere stata colpita alla testa da un colpo di pistola esploso accidentalmente dal fidanzato

Tragedia alle porte di Roma. A Velletri una guardia giurata di 24 anni ha ucciso accidentalmente la fidanzata di 26. Il giovane stava pulendo la sua arma di ordinanza quando dalla pistola è partito per sbaglio un proiettile che ha raggiunto la fidanzata alla testa. La ragazza è morta sul colpo. I Carabinieri di Velletri, dopo aver effettuato le prime verifiche e aver interrogato il vigilante, hanno confermato che si è trattato di un incidente.

Leggi tutto
Prossimo articolo