Stanno bene i 3 speleologi bloccati sui Monti Alburni

1' di lettura

Sono rimasti bloccati a causa di una piena. I Vigili del fuoco li hanno raggiunti portando loro dei generi di conforto

Sono in buone condizioni, sia fisiche che psicologiche, i tre speleologi salentini bloccati da una piena in una grotta sui Monti Alburni. A dirlo sono gli speleo subacquei dei Vigili del fuoco, che sono riusciti a raggiungere i tre dispersi, portando loro dei generi di conforto. Gli speleologi restano bloccati al di là di un sifone riempito dalle piogge cadute quando erano già in grotta. Adesso si tratta di proseguire nelle operazioni di svuotamento della cavità, in collaborazione con glispecialisti del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico.

Leggi tutto
Prossimo articolo