Napoli, ditta edile da vittima a complice dei Sarno

1' di lettura

L'azienda è stata sottoposta al sequestro preventivo dai carabinieri nell'ambito dell'inchiesta "Free Wall" che ha portato all'arresto di cinque persone ritenute affiliate al clan

Da vittima di estorsioni da parte di clan cammoristici a complice del clan Sarno per ottenere gli appalti. E' la parabola compiuta da una ditta edile sottoposta a sequestro preventivo dai carabinieri nell'ambito dell'inchiesta "Free Wall" che ha portato all'arresto di cinque persone, ritenute affiliate al clan Sarno e del titolare della ditta, collegato al medesimo clan, con l'accusa di estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Leggi tutto
Prossimo articolo