L'Aquila, la terra trema ma il G8 non è a rischio

1' di lettura

Due scosse sono state registrate nella notte e una in mattinata tra la provincia di Rieti e il capoluogo abruzzese. La Protezione civile assicura che la situazione è sotto controllo e che la caserma di Coppito, sede del summit, è sicura

Non passa la paura all'Aquila. Due nuove scosse di terremoto sono state registrate nella notte e una in mattinata tra la provincia di Rieti e il capoluogo abruzzese. Dagli strumenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, scosse che seguono il forte sciame sismico di ieri. E cresce la preoccupazione a soli quattro giorni dal G8. La Protezione civile assicura che la situazione è sotto controllo e che la caserma di Coppito, sede del summit, è sicura. Ma è già pronto un piano B per spostare in extremis l'incontro internazionale alla Farnesina, se la situazione dovesse precipitare.

Leggi tutto