Lavoratori in piazza contro la riforma Brunetta

1' di lettura

Secondo gli statali la riforma Brunetta non risolve i problemi della pubblica amministrazione. A manifestare soprattutto i precari che rischiano di non essere rinnovati

Il popolo del pubblico impiego sotto il ministero della Pubblica Amministrazione, per dire no a una riforma che secondo il ministro Brunetta andrà a premiare i meritevoli e a punire i "fannulloni", secondo i lavoratori, non pone rimedio ai veri problemi della pubblica amministrazione. Un esempio, sono proprio i premi produttività. In piazza anche i medici, che per oggi hanno proclamato uno sciopero di 24 ore. Il vero problema, secondo i sindacati di base è lo smantellamento progressivo della pubblica amministratzione attraverso tagli, mancati rinnovi di contratto e privatizzazioni.

Leggi tutto
Prossimo articolo