Articoli illegali dalla Cina, blitz della Finanza

1' di lettura

Lotta alla contraffazione, stroncato un business milionario dalla Gdf di Roma che, dopo nove mesi di indagini, ha sequestrato 3 milioni di articoli illegali tra cui 150.000 giocattoli pericolosi

Giocattoli, articoli per l'abbigliammeno e prodotti elettronici con marchi di fabbrica contraffatti e recanti un falso marchio Ce. La Guardia di Finanza di Roma ha bloccato, a Fiumicino, la commercializzazione di tre milioni di pezzi, per un volume d'affari di oltre 20 milioni di euro. Le indagini svolte dai Finanzieri dell'Aeroporto Internazionale Leonardo da Vinci, hanno preso l'avvio dal sequestro, nello scorso ottobre, di un magazzino di stoccaggio di merce illecita. Nell'occasione era stato arrestato un giovane imprenditore cinese che aveva, più volte, tentato di corrompere i militari.

Leggi tutto
Prossimo articolo