Torino, maxioperazione contro droga e clandestini

1' di lettura

I militari nel corso del blitz hanno trovato, tra gli altri, 15 irregolari di nazionalità pakistana in un appartamento di 16 metri quadrati. Denunciati i due italiani proprietari dell'appartamento. In tutto sono 36 le persone arrestate

Quindici pakistani clandestini stipati in un appartamento di 16 metri quadrati. Un metro quadrato per individuo, senza neppure una finestra, senza neppure l'aria. Questa l'inquietante scoperta dei carabinieri di Torino, avvenuta nel quartiere di San Salvario, a due passi dalla stazione centrale di Porta Nuova, nell'ambito di un'imponenente operazione che si è risolta con l'arresto di 36 persone. I proprietari degli appartamenti sono due italiani denunciati per sfruttamento dell'immigrazione clandestina, mentre per gli altri arrestati l'accusa è furto e spaccio di droga.

Leggi tutto