Nasce la task force europea contro il cybercrime

1' di lettura

Definire e mettere a punto nuove tecniche per la prevenzione e il contrasto dei crimini informatici. Questi i principali obiettivi della struttura nata con la collaborazione degli Usa

Polizia, Poste italiane ed il Secret Service americano danno vita alla prima task force europea contro il crimine informatico. Il protocollo che avvia la European electronic crime task force è stato siglato al Viminale dal capo della Polizia, Antonio Manganelli, dall'amministratore delegato di Poste Italiane, Massimo Sarmi e dal direttore del Secret Service, Mark Sullivan. La struttura ha il compito di definire e mettere a punto nuove tecniche e strumenti per la prevenzione, la rilevazione, il contrasto e l'investigazione di crimini informatici.

Leggi tutto
Prossimo articolo