L'Aquila si prepara a tornare blindata

1' di lettura

Sono 15mila gli uomini della sicurezza pronti ad entrare in azione nel capoluogo abruzzese in occasione del G8, a partire da domenica

Si stringe il cerchio intorno alla zona rossa de L'Aquila, già a lungo off limits a causa del terremoto, in vista del G8, anche se parlare di città militarizzata è un'esagerazione. Certo è che sono 15mila gli uomini della sicurezza che da domenica saranno chiamati a presidiare i luoghi che faranno da contorno al vertice tra i grandi della terra. Massima attenzione soprattutto per prevenire azione di no global, anche a costo di procurare ulteriore stress a una popolazione già duramente colpita dal sisma.

Leggi tutto
Prossimo articolo