Ispettore penitenziario uccide collega in carcere

1' di lettura

Il delitto è avvenuto nella caserma attigua al carcere di massima sicurezza di Bicocca a Catania. L'uomo è entrato in una stanza dove c'erano più agenti e ha esploso l'intero caricatore della sua pistola d'ordinanza contro la vittima

Un ispettore della polizia penitenziaria di 39 anni, originario di Piazza Armerina (Enna), ha ucciso a Catania un collega, un agente di 32 anni, con numerosi colpi d'arma da fuoco. Il delitto è avvenuto la notte scorsa nella caserma attigua al carcere di massima sicurezza di Bicocca. L'uomo è entrato in una stanza dove c'erano più agenti e ha esploso l'intero caricatore della sua pistola d'ordinanza contro la vittima, che è morta sul colpo. L'assassino si è poi seduto e ha atteso in silenzio l'arrivo della polizia, che lo ha arrestato.

Leggi tutto
Prossimo articolo