Viareggio, treno esplode in stazione: almeno 13 morti

1' di lettura

Un convoglio merci deraglia, saltano in aria due vagoni carichi di gas Gpl: rase al suolo due palazzine. Circa 50 i feriti, 36 sono gravemente ustionati. Tra le vittime anche bambini

Strage a Viareggio: un treno merci proveniente da La Spezia a diretto a Pisa con i freni in fiamme poco dopo la mezzanotte piomba sulla stazione, deraglia, ed esplodono le cisterne di gas Gpl. Il primo tragico bilancio della tragedia parla di 13 morti, di 35 ustionati gravi e almeno altri 20 feriti. "Ma i morti potrebbero essere di più" ha detto il sindaco Luca Lunardini. Tra le persone carbonizzate, si parla di una famiglia con due bambini. Due palazzine sono crollate poiché lo scontro è avvenuto duecento metri dopo la stazione, davanti al Dopolavoro ferroviario.

Treno esplode in stazione a Viareggio. E’ strage. I video, le foto e tutte le ultime notizie.

Viareggio, "ho visto cose raccapriccianti".

ll racconto di un testimone

Viareggio, si scava tra le macerie

Viareggio, esplode treno in stazione. Le foto

Leggi tutto