Treno Viareggio, "c'è ancora pericolo di fuga di gas"

1' di lettura

Antonio Gambardella, capo del corpo nazionale dei Vigili del fuoco, fa il punto a SKY TG24 sullo stato delle operazioni: "Si tratta di un compito delicato, ci vorranno un paio di giorni per mettere in sicurezza la zona"

"Non è vero che non ci sia più pericolo. Si tratta di un compito delicato, ci vorranno un paio di giorni per mettere in sicurezza la zona". Così Antonio Gambardella, capo del corpo nazionale dei Vigili del fuoco, fa il punto a SKY TG24 sullo stato delle operazioni dopo il deragliamento del treno merci a Viareggio e l'esplosione di una cisterna di gas. "Sono otto le cisterne che devono ancora essere travasate - continua -. Stiamo monitorando la situazione, La temperatura nell'area è rientrata e stiamo operando con almeno 300 uomini".

Leggi tutto