Gpl, le misure di sicurezza per stoccaggio e trasporto

1' di lettura

E' il combustibile più utilizzato in assoluto. Un gas altamente infiammabile, inodore ma odorizzato con etaniolo per poterne avvertire perdite anche senza strumentazione. In Italia arriva sulle navi gassiere, su rotaia e anche su gomma

Il gpl è un gas altamente infiammabile, inodore ma odorizzato con etaniolo per poterne avvertire perdite anche senza strumentazione. In Italia arriva sulle navi gassiere, su rotaia e in piccole quantità anche su gomma. Le modalità di stoccaggio e trasporto variano a seconda del tipo d'impianto utilizzato per l'uso. Al contatto con l'aria il Gpl si trasforma immediatamente in gas ed essendo più pesante dell'ossigeno tende a rimanere vicino al suolo trasformandosi in una nube. Il Gpl è comunemente utilizzato nelle bombole per uso domestico e nei serbatoi delle autoveture a gas.

Treno esplode in stazione a Viareggio. E' strage. I video, le foto e tutte le ultime notizie.

Leggi tutto
Prossimo articolo