Il Papa ai sacerdoti: serve un interiore rinnovamento

1' di lettura

Benedetto XVI ha auspicato "una loro più forte e incisiva testimonianza evangelica nel mondo d'oggi". Poi ha indicato in San Paolo "un modello splendido da imitare", in quanto "esempio di sacerdote totalmente identificato col suo ministero"

Serve un "interiore rinnovamento di tutti i sacerdoti", che devono essere totalmente consacrati a Dio e alla Chiesa. E' il messaggio lanciato dal Papa all'Angelus. Benedetto XVI ha auspicato che l'anno sacerdotale contribuisca "a promuovere l'impegno di interiore rinnovamento di tutti i sacerdoti per una loro più forte ed incisiva testimonianza evangelica nel mondo di oggi". Poi ha indicato in San Paolo "un modello splendido da imitare": "San Paolo ¿ ha spiegato il Pontefice - è esempio di sacerdote totalmente identificato col suo ministero".

Leggi tutto
Prossimo articolo