Truffa a società finanziarie, cinque arresti a Palermo

1' di lettura

Chiedevano ed ottenvano finanziameni presentando documentazione di persone decedute da oltre dieci anni

Truffavano società finanziarie e banche chiedendo finanziamenti a favore di persone defunte ¿ alcune anche da più di dieci anni ¿ e versando poi il denaro sul conto corrente dei defunti, prima di dirottarlo sui propri. Una truffa da 350mila euro. È quanto emerso dall'operazione "Lazzaro" condotta dalla Guardia di Finanza. I finanzieri hanno accertato l'esistenza di un'organizzazione, composta dai cinque e da altri soggetti che ha truffato intermediari finanziari.

Leggi tutto