Tratta di esseri umani dalla Nigeria all'Italia, 30 arresti

1' di lettura

L'organizzazione reclutava ragazze e le costringeva a prostituirsi. Tra le persone fermate nell'ambito dell'operazione, condotta dai Carabinieri del Ros, anche due medici italiani: avrebbero fatto abortire molte delle giovani schiave

Maxi operazione dei carabinieri del Ros contro la tratta di esseri umani: 30 le ordinanze di custodia cautelare tra Nigeria, Italia ed altri Paesi europei. Smantellata un'organizzazione a delinquere che reclutava ragazze nel Paese africano e le costringeva a prostituirsi nel nostro Paese, riducendole in stato di schiavitù, con minacce di vario genere. Tra gli arrestati anche due medici italiani che avrebbero fatto abortire alcune delle giovani.

Leggi tutto
Prossimo articolo