Vanguard: "Manicomio Addio"

1' di lettura

Il disagio psichico e la salute mentale al centro dell’ultima inchiesta realizzata dai film maker di Current.it. In onda sul canale 130 di SKY mercoledì 24 giugno alle ore 23

La follia è una condizione umana. In noi la follia esiste ed è presente come lo è la ragione. Il problema è che la società, per dirsi civile, dovrebbe accettare tanto la ragione quanto la follia”. Parole di Franco Basaglia, medico psichiatra e ispiratore di una legge, la 180, che ha cambiato la storia del nostro Paese. A più di 30 anni da quella legge che sancì la chiusura dei manicomi, Vanguard, la serie d’inchieste ‘sul campo’ realizzate dai filmmaker di Current.it, dedica la sedicesima e ultima puntata in onda mercoledì 24 giugno alle ore 23.00 su 130 Sky, al tema del disagio psichico in Italia.

Con la prima videoinchiesta, “Manicomio addio” del filmmaker Luca Zanfei, Current approfondisce l’argomento dall’interno di quei luoghi di terapia che oggi sono centri diurni, cliniche, reparti ospedalieri e case famiglia per raccogliere le testimonianze di chi vive questa dimensione: medici e pazienti.

Nel 1968, sempre Basaglia disse: “Per poter veramente affrontare la "malattia", dovremmo poterla incontrare fuori”. Così Current è andata fuori, a cercarla nella realtà dei servizi psichiatrici, dei percorsi di cura, dei gruppi di self help, nel sostegno all'abitare, nell'integrazione lavorativa, nelle forme artistiche. Il Vanguard ha incontrato e filmato l’esempio di operatori, attori, musicisti, cittadini e utenti che assieme hanno dato vita alla recente manifestazione di piazza “Fuori Dove”, dedicata alla salute mentale e all’integrazione.

Tra i protagonisti dell'iniziativa, Current intervista l’attore Antonio Rezza, l’attore-regista e fondatore dell’Accademia della Follia Claudio Misculin e le mille voci che senza barriere, hanno incontrato il territorio per parlare di disagio psichico.

Leggi tutto