Minacce alla Hunziker, condanna a 9 mesi

1' di lettura

Un 36enne romano aveva inviato una lettera con una lametta da barba e insulti alla show girl

È finita con la condanna a 9 mesi di reclusione (pena sospesa) per Andrea Spinelli, romano di 36 anni, la triste odissea di Michelle Hunziker. La showgirl aveva denunciato l'uomo dopo avere ricevuto una lettera anonima con dentro una lametta da barba e contenente la minaccia di deturparle il viso. Secondo quanto stabilito dal giudice l'uomo dovrà anche risarcire i danni morali alla soubrette con diecimila euro di provvisionale che, come richiesto dalla parte civile stessa, saranno devoluti alla onlus "Doppia Difesa" fondata dall'attrice di origine svizzera a favore delle donne maltrattate.

Leggi tutto
Prossimo articolo