Abruzzo, torna l'incubo terremoto

1' di lettura

Nuova forte scossa nell'Aquilano. L'epicentro è stato localizzato nell'area del Gran Sasso, a 3 km dall'abitato di Pizzoli, a 6 km da Barete e a 9 da Capitignano Cagnano Amiterno

L'Abruzzo torna a tremare. La scossa di terremoto, avvenuta alle 22.58, è stata registrata dalle stazioni della rete sismica dell'Istituto Nazionale di Geofisica, i cui esperti l'hanno classificata di magnitudo superiore a quattro. L'epicentro è stato localizzato nella zona dell'aquilano, in un'area compresa tra Tizzoli, Barete e L'Aquila. La scossa è stata avvertita anche a Roma.

Leggi tutto
Prossimo articolo