Mafia, arrestato in Venezuela il boss Salvatore Miceli

1' di lettura

Capomafia di Salemi, inserito nell'elenco dei 30 latitanti più pericolosi, considerato un elemento di spicco del narcotraffico internazionale, era ricercato dal 2001

Il capomafia di Salemi, Salvatore Miceli, inserito nell'elenco dei 30 latitanti più pericolosi, è stato arrestato a Caracas, in Venezuela, dai carabinieri del comando provinciale di Trapani in collaborazione con l'Interpol. Il boss, considerato un elemento di spicco del narcotraffico internazionale, era ricercato dal 2001, in seguito a una condanna per associazione mafiosa e traffico internazionale di stupefacenti divenuta definitiva.

Leggi tutto