Verona, uccide a coltellate madre e sorella: arrestato

1' di lettura

L'uomo, secondo una prima ricostruzione, soffrirebbe di problemi psichici e avrebbe agito in preda a un raptus

Un uomo di 38 anni, Alessandro Chiaramonte, ha ucciso a coltellate la madre, Bruna Giusti, e la sorella Marta. Il duplice omicidio è avvenuto nel pomeriggio di oggi. Sul fatto indagano i Carabinieri di Verona. Chiaramonte, secondo quanto si è appreso, soffrirebbe di problemi psichici.

Leggi tutto