Tromba d'aria sui kite-surfisti. A Cerveteri muore ragazzo

1' di lettura

Tragico incidente nel litorale a nord della Capitale, a Campo di Mare, nella zona Marina di Cerveteri. La vittima è un 33enne. Altre due giovani sono rimasti feriti

Tragico incidente nel litorale a nord della Capitale, a Campo di Mare, nella zona Marina di Cerveteri. Un giovane di 33 anni, che era alla guida di un kitesurf, a causa di un vortice d'aria, è stato sollevato dalla superficie d'acqua e sbattuto, dopo un volo di 30-40 metri, tra un muro e la ringhiera di recinzione di una villetta perdendo la vita. Un secondo surfista, che era in compagnia della vittima, è finito contro una automobile. Ricoverato al Policlinico Gemelli, malgrado diverse fratture, le sue condizioni sarebbero gravi, ma non rischierebbe la vita. Un altro giovane, sbalzato sulla spiaggia, ha riportato solo lievi ferite.

Leggi tutto
Prossimo articolo