Bimbo annega in piscina nel Cremonese

1' di lettura

Un gioco finito in tragedia. Questa la dinamica che ha portato alla morte di un bimbo di 23 mesi a Pandino. Il piccolo per dimostrare di essere forte come i fratellini più grandi ha scavalcato la recinzione della vasca ed è caduto in acqua

Per gioco, o forse per dimostrare di essere forte come i fratellini più grandi, un bambino di 23 mesi ha tentato ieri sera di scavalcare il bordo della piscina gonfiabile allestita nel giardino ma, perdendo l'equilibrio, è caduto ed è morto annegato. La tragedia è avvenuta intorno a Pandino, cittadina in provincia di Cremona, I settanta centimetri di acqua della piscina gonfiabile gli sono stati fatali. Dalle testimonianze raccolte dai carabinieri sembra certo che si sia trattato di un incidente.

Leggi tutto