Monza, alcolici vietati ai minori di 16 anni

1' di lettura

L'ordinanza firmata dall'amministrazione di centrodestra entrerà in vigore dal primo luglio, prevede anche una sanzione fino a 500 euro per gli esercenti che non faranno i controlli

Niente alcol a Monza a chi ha meno di 16 anni. Con un'ordinanza firmata dall'amministrazione di centrodestra che entrerà in vigore dal primo luglio, il Comune brianzolo, primo in Italia, ha disposto il divieto di vendita di alcolici agli under 16 in tutti i negozi e i supermercati, pub e pizzerie comprese. I negozianti avranno il diritto-dovere di accertare l'età di chi acquista alcolici, per chi non rispetta la norma sono previste sanzioni fino a 500 euro. "Non si tratta di proibizionismo - dice il sindaco Marco Mariani - vogliamo piuttosto che diventi una questione educativa per tutti".

Leggi tutto
Prossimo articolo