Investì due fidanzati a Roma, pena dimezzata a 5 anni

1' di lettura

Stefano Lucidi il 22 maggio 2008 travolse la coppia in via Nomentana. Derubricato il reato da omicidio volontario a omicidio colposo

Pena dimezzata da 10 a 5 anni per Stefano Lucidi, che il 22 maggio dello scorso anno in via Nomentana travolse e uccise Flaminia Giordani e Alessio Giuliani, una coppia di giovani fidanzati. I giudici della Corte d'Assise d'Appello hanno derubricato il reato da omicidio volontario a omicidio colposo, disponendo che gli atti vengano restituiti al pubblico ministero perchè proceda contro Lucidi per omissione di soccorso.

Leggi tutto
Prossimo articolo