Scuola, l'Ocse fotografa la scuola italiana

1' di lettura

Insegnanti anziani e poca disciplina. Sono i dati che emergono dal rapporto sul mondo della scuola dell'Organizzazione internazionale per la cooperazione e lo sviluppo

Una cattiva condotta in classe non è solo un problema di disciplina, ma si rivela un serio ostacolo al processo d'insegnamento. Lo pensa il 70 per cento degli insegnanti italiani delle scuole medie. Sono numeri che emergono dall'ultimo rapporto dell'Ocse, l'Organizzazione internazionale per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, che prende in esame il mondo della scuola di 23 nazioni. Il rapporto traccia anche un quadro del mondo degli insegnanti. Siamo il Paese con la più alta percentuale d'insegnanti che superano i 50 anni (52%) mentre solo il 3% ha meno di 30 anni.

Leggi tutto