Rom ucciso a Napoli, la moglie accusa i passanti

1' di lettura

Mirela: "Nessuno mi ha aiutato. Ho chiesto aiuto per mio marito ma tutti mi dicevano di stare zitta perchè ero una drogata"

Indifferenza o piuttosto paura, impotenza di chi si trova di fronte alla morte, violenta, e non sa come reagire se non cercando una via di fuga? Non si placa il dibattito a Napoli dopo che è stato reso noto il video che mostra le immagini dell'omicidio di un romeno, nella stazione di Montesanto, il 26 maggio scorso, finito per errore sotto i colpi dei sicari della camorra. Mirela, la moglie della vittima, accusa i passanti di indifferenza perchè non le hanno prestato soccorso.

Leggi tutto
Prossimo articolo