Emergenza rifiuti, nel Palermitano appiccati 40 roghi

1' di lettura

A Bagherìa il sindaco è arrivato al punto di ordinare la chiusura degli uffici pubblici per l'aggravarsi della situazione igienico-sanitaria

L'emergenza rifiuti nel palermitano si estende a macchia d'olio in tutta la provincia. A Bagheria la soluzione più estrema: chiusi, per disposizione del sindaco, tutti gli uffici pubblici, a eccezione dei servizi essenziali. A complicare la situazione un'altra emergenza, quella dei roghi, appiccati per esasperazione: 40 gli interventi dei vigili del fuoco. Dieci solo a Palermo, dove il ritiro della spazzatura avviene ancora a rilento.

Leggi tutto