Maturità 2009. Copiare ai tempi del web

Il sito Scuolazoo propone l'orologio bigliettino per poter copiare tranquillamente all'esame di maturità
1' di lettura

Dalla maglietta all'orologio, dal diario alla penna video, Sulla rete impazzano i trucchi per superare l'esame senza troppo faticare. Eccone una carrellata tra i più curiosi e divertenti

La maturità 2009 sta arrivando e tra meno di 10 giorni gli studenti si prepareranno ad affrontare le prove scritte.  E mentre sul web è partita la caccia ai titoli dei temi e all'autore della versione di latino, sempre nella rete si possono trovare i trucchi per copiare.

Premesso che il miglior sistema per passare le prove d'esame è sempre e comunque studiare, i siti specializzati offrono un'ampia gamma di soluzioni più o meno divertenti. Su Skuola.net per esempio, consigliano di affidarsi alla tecnologia: se si usa per esempio, il cellulare è bene togliere qualsiasi suoneria, infilare l'auricolare nella manica e tenerlo nella mano facendo finta di sorreggere la testa con il gomito appoggiato sul banco.

"Scuolazoo", propone un vero e proprio kit da 007 per copiare. Il pezzo forte è l'orologio bigliettino. A prima vista un normalissimo orologio (simile ai vecchi orologi con calcolatrice) ma in realtà, un'arma potentissima (promettono i creatori), temuta da qualsiasi professore. Lo Stealth One infatti, come si legge sul sito, è un orologio digitale con 1GB di memoria, perfetto per contenere foto e soprattutto appunti mignaturizzati. Comandato semplicemente da 4 tasti, l'orologio "permetterà di superare qualsiasi difficoltà nei compiti in classe". Basteranno pochi click per visualizzare le informazioni volute. In piu' c'è la penna video, che funge da telecamera nascosta, per spiare e registrare il compito del compagno di banco. Molto gettonati i ''manomix'' una sorta di libri digitali che stanno nella mano, misurano 6,5 centimetri per 8, e sono un concentrato di nozioni.

Chi, comunque, vuole rimanere fedele ai soliti metodi tradizionali può affidarsi ai classici bigliettini. Per occultarli esistono centinaia di metodi, molti illustrati sempre dal sito Scuolazoo: per le ragazze, dietro al cerchietto per i capelli o tra le pieghe di una gonna a soffietto. Per i ragazzi, nel cappello o attaccati ai calzini. Per leggere, basterà accavallare le gambe. Qualcuno consiglia di provare a nasconderli addirittura sotto le ascelle (nessun professore oserà curiosare da quelle parti). Se poi avete la complicità dei compagni di classe, basta scrivere direttamente sulle suole delle scarpe di chi vi siede davanti, o lasciare le vostre richieste nel cappuccio della sua felpa. Oppure, se indossa una camicia, occultare il foglio dietro al colletto. O ancora i classici fazzoletti di carta o il libro nascosto in bagno.

Infine, per i più trendy c'è la maglietta bigliettino, pensata appositamente per la seconda prova, capo d'abbigliamento su cui è possibile far stampare sopra formule matematiche, citazioni e tutto quello che la testa proprio non riesce a tenere a mente. In vendita anche su Ebay.

Leggi tutto
Prossimo articolo