Milano, cadavere trovato in un laghetto artificiale

1' di lettura

I carabinieri indagano su un aggressione avvenuta nella notte a Bareggio, nell'hinterland milanese. Un uomo è morto annegato. E' stato sicuramente un omicidio ma la dinamica ancora non è chiara

Un uomo, italiano di 46 anni, è stato trovato morto nel laghetto artificiale di una cava a Cascina Bergamina, nel comune di Bareggio, alla periferia nord di Milano. Il Laghetto di Amis è la sede di un'associazione di pescatori. Da maggio a settembre è aperto anche di notte per la pesca alla carpa. Poco prima delle 2 del mattino una telefonata al 112 ha avvisato i carabinieri che dalla sede del circolo arrivavano grida e invocazioni di aiuto. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Abbiategrasso, unitamente al gruppo investigativo dei carabinieri di Milano.

Leggi tutto