Imprenditore ucciso nel Bresciano, sei arresti

1' di lettura

Maurizio Cirillo era stato assassinato lo scorso 15 dicembre a Lumezzane. In manette sono finiti 6 cittadini italiani, tra loro 3 donne. L'accusa è di omicidio aggravato, tentata rapina aggravata e porto abusivo di arma da fuoco

Sono stati eseguiti sei arresti per l'omicidio dell'imprenditore Maurizio Cirillo, avvenuto lo scorso 15 dicembre a Lumezzane, nel Bresciano. Lo ha reso noto il Comando Provinciale di Brescia dell'Arma dei Carabinieri. In manette sei cittadini italiani, tra loro tre sono donne. Le altre tre ordinanze di custodia cautelare riguardano pregiudicati. Tutti sono accusati, di omicidio aggravato, tentata rapina aggravata e porto abusivo di arma da fuoco.

Leggi tutto
Prossimo articolo