Stupro di Capodanno, due anni e 8 mesi all'aggressore

1' di lettura

Il gup ha condannato Davide Franceschini per lesioni gravissime e violenza sessuale. Il giovane confessò di aver violentato una ragazza di 25 anni durante il veglione alla Fiera di Roma

Lesioni gravissime e violenza sessuale. Per questi reati il giudice dell'udienza preliminare ha condannato a 2 anni e 8 mesi di reclusione Davide Franceschini, il giovane di 23 anni che la sera di Capodanno fece violenza ad una giovane donna incontrata al veglione che si svolgeva nella Nuova Fiera di Roma. Il giudice con la sua sentenza ha disposto per l'amministrazione capitolina un risarcimento danni di 3.000 euro e in via provvisoria per la ragazza 10 mila euro in attesa che la questione venga riproposta in sede civile.

Leggi tutto